Estate Felici

Il Progetto

Estate Felici è un progetto finanziato dalla Regione Veneto che ha come scopo quello di far vivere i quartieri di San Felice e San Lazzaro attraverso le storie e le emozioni di chi ci abita, ci lavora, di chi è ai margini, di chi non lo è, di chi aiuta, di chi passa e non si ferma. L’iniziativa, che ha preso avvio ad inizio 2021, prevede la realizzazione di laboratori espressivi on the road alla ricerca della bellezza. Le voci di chi partecipa, assieme a quelle di coloro che incontreremo si intrecceranno per dare vita ad un podcast che parla di questo luogo.

Attività realizzate con Finanziamento Regionale BUR 104/2020

Come stai? raccontacelo...

Vogliamo raccontare San Felice, Viale Verona e San Lazzaro attraverso le emozioni di te che ci abiti, ci lavori o ci passi abitualmente.

Ti va di condividere un ricordo felice, triste o doloroso, di rabbia o di paura, su queste pagine?

Raccontacelo

Dare speranza è già curare

Il mio primo giorno di lavoro al San felice è stato proprio lì si… e gli ospiti erano diverse erano 14. Generalmente eravamo un operatore solo, o un infermiere. Qualche volta 2… però c’era l’educatore quindi eravamo… ci sostenevamo bene. Ti dirò che gli ospiti una volta conosciuti, una volta capite, una volta che si […]

San Lazzaro è stato uno dei Bronx

Il Bronx lo chiamavamo. Noi che non abitavamo qua. Ma anche loro. Sanno che era il Bronx. Tutta la città. Man mano che costruivano i PEEP, l’edilizia popolare, diventavano dei Bronx perché la maniera più sbagliata di costruire, ma all’epoca ti davano il contentino così, tu metti insieme i meno – quelli più svantaggiati economicamente […]

Niente

Sono lì in un angolo da sola io e mio figlio. Fuori dalla porta del Reparto. Sto fumando e sto bevendo il caffè. E sto cercando di far parlare mio figlio perché ormai non parla più. Passa una capetta e mi vede là. Non avevo la mascherina. “Mettiti la mascherinaaaaaa”. Ho bestemmiato. Come faccio a […]

Questi siamo noi.

Cosa facciamo? ti salutiamo, ti chiediamo come ti chiami e se ti va di raccontare qualcosa della tua storia.

Cosa non facciamo? obbligarti a darci retta!!

Fino a dove ci spingiamo per provare a conoscerti? potremmo sederci inaspettatamente al tuo tavolo mentre fai aperitivo, suonarti il campanello e chiederti come stai, coccolare il tuo cagnolino anche se vai di fretta, entrare nel tuo ufficio durante l’orario di lavoro.

Michela

Valentina

Susanna

Roberta

Riccardo

Paola

Filippo

Derick

Arianna

Stefano

© Designed by Betulla Studio